Logistica urbana: vince la sinergia tra aziende

Il settore della logistica sta vivendo un periodo d’oro grazie alla spinta dell’e-commerce. Parallelamente cresce la richiesta di magazzini, capannoni e aree logistiche; le aziende sono alla ricerca di nuovi spazi per pianificare la propria attività. L’ubicazione del magazzino assume sempre più importanza, a fronte della necessità di collocarsi nei pressi dei centri urbani per semplificare le operazioni di consegna dell’ultimo miglio. Ma per questi motivi la disponibilità di terreni industriali edificabili è in rapida diminuzione. Dunque l’organizzazione della logistica urbana è sempre più determinante e richiede soluzioni per trovare spazi adatti alle aziende.

logistica urbana

Cerchi l’area logistica perfetta per la tua impresa? Consulta il sito di AREALOGISTICA e trova ciò che fa per te. Abbiamo oltre un milione di metri quadri in tutto il Nord e Centro Italia a tua disposizione!

La posizione geografica del magazzino, nell’ambito della logistica, è fondamentale. Secondo le ultime tendenze del mercato registrate, i grandi magazzini con superficie superiore ai 50.000 mq sono situati lontani dai centri abitati e consentono lo stoccaggio delle merci in altezza. Le aree più piccole invece, quelli destinati alle operazioni di consegna last mile, trovano ubicazione vicino ai centri abitati. In questo caso, però, la disponibilità di spazi cala vistosamente.

La collaborazione tra aziende della logistica urbana

Ecco perché le aziende della logistica urbana hanno trovato alcune soluzioni ideali per collocarsi nei pressi dei centri urbani e trarre anche una serie di vantaggi. Hanno deciso di collaborare, condividendo gli spazi di lavoro. Sempre più imprese puntano alla sinergia. In questo modo le consegne last mile vengono gestite in maniera ottimale, sfruttando i nodi stradali principali. Inoltre la condivisione degli spazi consente di ridurre alcuni costi e permette anche di avviare investimenti per realizzare infrastrutture logistiche più adeguate.

magazzino condiviso

Con la diminuzione dei terreni industriali edificabili, la condivisione del magazzino diventa imprescindibile. Questo può avvenire, ad esempio, realizzando delle piattaforme logistiche multipiano. Si tratta di magazzini a più piani, cioè diversi magazzini collocati su più livelli che sfruttano al massimo lo spazio edificabile disponibile. Nella stessa struttura, dunque, coesistono più realtà che agiscono all’interno della propria area logistica.

Anche il tipo di stoccaggio conta

Anche la tipologia di stoccaggio fa la sua parte nell’ottimizzazione degli spazi (pochi) esistenti. Sempre più imprese logistiche prediligono lo stoccaggio compatto, con scaffalature drive-in che riducono il numero di corridoi e sfruttano al massimo lo spazio disponibile. I magazzini automatici autoportanti, invece, sfruttano lo stoccaggio in altezza. Infine, grazie ai software di gestione del magazzino, gli spazi vengono gestiti in maniera sempre più efficiente.

AREALOGISTICA è un brand di Medianord, agenzia di intermediazione immobiliare con servizi dedicati alle imprese che opera sul mercato da oltre 25 anni. Visita il nostro sito per saperne di più.