Come la logistica genera valore sul territorio

La logistica su un territorio non significa soltanto strade trafficate. Significa soprattutto ricchezza e valore, con ricadute positive sull’economia del territorio. Lo dice uno studio del Centro sulla Logistica e Supply Chain Management della LIUC Business School in collaborazione con World Capital, che ha provato a calcolare il valore generato dalla logistica sul territorio.

Lo studio di LIUC Business School e World Capital

La ricerca ha indagato tutto il territorio nazionale, considerando un campione di 250 aree logistiche; magazzini per lo stoccaggio, hub logistici per spedizioni e trasporti, logistica conto terzi, grande distribuzione organizzata ed e-commerce. Sono diversi i fattori che concorrono alla definizione del valore generato. Tra questi spiccano il numero di addetti per metro quadrato, il rapporto percentuale dirigenti-operatori e la loro anzianità, la posizione e la locazione dell’immobile.

logistica integrata risorsa territorio

L’indagine ha preso come esempio un modello tipo di polo logistico. Un’area logistica di 30 mila metri quadrati del Nord-Est, con 75 operatori (di cui circa un terzo sono donne). Sono stati calcolati 2,5 operatori ogni 1000 mq, con diverse tipologie di qualifica e istruzione. L’età media è inferiore ai 35 anni e un terzo dei lavoratori abita a 20 km dal posto di lavoro.

Visita AREALOGISTICA, il primo sito italiano dedicato interamente alla logistica immobiliare. Trova l’area logistica perfetta per la tua attività!

Sempre all’interno del modello, l’hub logistico svolte attività per conto di aziende che trattano beni di largo consumo. Il confezionamento dei prodotti richiede il 20% dell’orario di lavoro. Il fatturato stimato è di 2,6 milioni di euro all’anno. In merito ai costi, si considerano i canoni di locazione medi in Veneto (40 euro al metro quadro all’anno), a cui si aggiungono i costi di pulizia, di manutenzione e vigilanza di 10 euro al mq all’anno. Da qui si calcola il fatturato relativo al magazzino (1,5 milioni di euro). A questo punto, lo studio ha saputo stimare il valore economico generato dall’area logistica: 4,1 milioni di euro all’anno.

La logistica come risorsa per il territorio

Diverse amministrazioni locali non vedono di buon occhio la presenza della logistica sul loro territorio. La considerano un capannone che occupa spazio ma non porta benefici, preoccupandosi soprattutto del traffico e dell’inquinamento. Ma la logistica è molto più di questo. È un settore dinamico che si spinge sempre più verso la sostenibilità e l’automazione, che richiede infrastrutture adeguate e specializzazione nelle varie attività. Soprattutto è fonte di occupazione tra le persone che abitano un certo territorio.

Fonte: tuttocarrellielevatori.it

AREALOGISTICA, a brand of Medianord